Oltre al cibo e alla moda c’è un altro settore nel quale l’Italia primeggia nel mondo, ovvero il design. A confermare questo importante dato è il portale Luxury Estate (sito web dedicato alla vendita ed affitto di proprietà di lusso), secondo cui ad impreziosire e quindi attrarre i clienti è la presenza nelle abitazioni di mobili, materiali ed oggetti di design rigorosamente made in Italy.

Che si tratti di un appartamento in una grande città come Londra, New York o Berlino o di una mega villa nell’est Europa o piuttosto di una residenza estiva in paradiso tropicale a fare la differenza è sempre l’italianità degli interni. E così, oltre ai materiali dove a farla da padrone è sempre il marmo insieme alle porcellane ed alle ceramiche utilizzate per il bagno o le piastrelle dello stesso, sono i mobili ad attrarre maggiormente i compratori, attenti, ad esempio, che la cucina sia realizzata in Italia.

Molto in voga anche i mosaici realizzati interamente a mano e presenti in un numerose proprietà di lusso sparse per il mondo. Vi è poi tutta la parte relativa agli oggetti decorativi e di design che possono incidere, e non poco, sul prezzo dell’immobile. Anche qui, per i facoltosi clienti stranieri il made in Italy, oltre ad essere garanzia di qualità, è un valore aggiunto al quale non rinunciano facilmente. E così è caccia all’oggetto di design più cool e trendy, si tratti di una semplice poltrona, di una lampada o di un lampadario a sospensione dove al momento sembrano essere i chandelier di una volta i più ricercati.

Il bel paese è garanzia di qualità e resistenza anche per quanto riguarda gli infissi ed i materiali utilizzati per gli esterni delle abitazioni. E trattandosi di case di lusso non mancano proprietari disposti a fare follie come quello di una villa con vista sul Mar Nero dove un artista italiano ha riprodotto su una parete un celebre affresco presente in una non precisata cattedrale italiana.