Chiamaci : 392 1819449 Email: info@veryitalianstyle.it

LAMBRUSCO DI MODENA

Questa vetrina è disponibile in
    Video
    Luogo: MODENA
    DESCRIZIONE:

    LAMBRUSCO DI SORBARA
    Base ampelografica: lambrusco di Sorbara 60% (minimo) e lambrusco Salamino di Santa Croce 40% (massimo), altri Lambruschi e uva d’oro max 15%.
    ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto,Carpi,Castelfranco Emilia, Modena, Nonantola, Ravarino, San Cesario, San Prospero, Soliera CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore da rosato a rosso rubino chiaro Spuma vivace dai toni rosei Note olfattive intense e di buona finezza Sapore fresco, pulito, delicato, di corpo non molto pronunciato Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

    LAMBRUSCO SALAMINO DI SANTA CROCE
    Base ampelografica: lambrusco salamino di santa croce 85% (minimo) altri lambruschi (Ancellotta e Fortana) 15%
    ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Campogalliano, Camposanto, Carpi, Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, Novi di Modena, San Felice sul Panaro, San Possidonio, Soliera
    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino con toni che tendono al viola Effervescenza persistente Note olfattive vinose e fruttate Sapore fresco, sapido, armonico e moderatamente tannico Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

    LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO
    Base ampelografica: lambrusco Grasparossa 85% (minimo) altri lambruschi e Malbo Gentile 15%
    ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Fiorano, Formigine, Maranello, Marano sul Panaro, Modena, Prignano sulla Secchia, Sassuolo, Spilamberto, Vignola
    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino intenso con sfumature violacee Spuma di media persistenza e corpo sostenuto Note olfattive vinose e di frutta fresca Sapore fresco e piacevolmente acidulo Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

    LAMBRUSCO DI MODENA
    Base ampelografica: Il Lambrusco di Modena deve essere prodotto con uve Lambrusco grasparossa, Lambrusco salamino, Lambrusco di Sorbara; Lambrusco Marani, Lambrusco Maestri, Lambrusco Montericco, Lambrusco Oliva, Lambrusco a foglia frastagliata, da soli o congiuntamente, nella misura minima dell’85%. Possono concorrere, da sole o congiuntamente, le uve provenienti dai vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Fortana, fino a un massimo del 15%.
    ZONA DI COLTIVAZIONE La zona di coltivazione dei vigneti comprende l'intero territorio amministrativo dei comuni di: Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto, Carpi, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Cavezzo, Concordia sul Secchia, Finale Emilia, Fiorano Modenese, Formigine, Guiglia, Maranello, Marano sul Panaro, Medolla, Mirandola, Modena, Nonantola, Novi di Modena, Prignano sul Secchia, Ravarino, S. Cesario sul Panaro, S.Felice sul Panaro, S. Possidonio, S. Prospero sul Secchia, Sassuolo,Savignano sul Panaro, Serramazzoni, Soliera, Spilamberto, Vignola, tutti in provincia di Modena
    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino o rosato Spuma di media persistenza Note olfattive floreali e fruttate Sapore fresco e piacevolmente acidulo Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

    VISITA IL SITO WEB CHIAMA L'INSERZIONISTA
    Indirizzo completo:Via Virgilio, 55 - 41123 Modena Chiama:0039 059 208610 Website: http://www.lambrusco.net/
    Il respiro dell'argilla genera un territorio unico dove l'uomo con un lavoro duro, ostinato, domestica la famiglia dei vitigni lambrusco ancora oggi selvatici, incontaminati. Dalle loro uve nasce il Lambrusco a denominazione di origine, DOP e IGP, produzioni che esprimono l'impegno delle aziende vitivinicole nella valorizzazione del territorio, nell’innovazione, la loro attitudine al bene comune: non una nozione astratta o una dottrina che si può imparare, piuttosto un modo d'essere, una conquista interiore da tramandare alle generazioni future. Un vino che unisce l’eleganza delle bollicine e la bellezza del colore rosso il Lambrusco si fa condurre dal suo istinto ed esprime la sua vitalità nel momento in cui viene versato nel calice: dalla spuma evanescente si sprigionano una moltitudine di emozioni nelle quali riconosci la maestosa bellezza della natura. Noi siamo qui: nella trasparente esuberanza del Lambrusco troviamo la simbologia del territorio che partendo dallo stile semplice delle chiese romaniche, attraversa la succulenza dei cibi per arrivare al raffinato glamour delle autovetture sportive. Il territorio I terreni della pianura dall’energia dirompente che si esalta nel profumo netto, pulito, persistente del Lambrusco di Sorbara o nel sapore asciutto, fragrante del Lambrusco Salamino di Santa Croce, del Lambrusco Reggiano e del Lambrusco di Modena. I terreni della zona collinare e subcollinare ubicati a sud della via Emilia, più posati e riflessivi, si ritrovano nel profumo vinoso e nella spuma violacea del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro e del Lambrusco dei Colli di Scandiano e di Canossa.
    Modena MO, Italia

    METTITI IN CONTATTO CON L'INSERZIONISTA

    Dimostra di essere umano. Inserisci il risultato di1 + 6

    All copyrights reserved @ 2014 - 2017 - Guardaffari srl P.Iva 02593220359

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi cliccando in qualunque punto della pagina o continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi