FRANCIACORTA DOCG

LA FRANCIACORTA – Il Territorio
Al pari di altre zone italiane a vocazione vitivinicola anche i comuni, le cantine e le aziende in qualche modo legate all’enoturismo della Franciacorta si sono organizzati in un’associazione denominata La Strada del Franciacorta, con l’obiettivo di promuovere intorno al prezioso valore del vino anche il magnifico territorio.
I confini attuali della Franciacorta ricalcano quelli dell’organizzazione del contado in età viscontea ripresa e poi confermata dalla Serenissima nel XV secolo. Attualmente comprende i territori di 19 Comuni della provincia di Brescia.
Il nome Franciacorta ci riporta alla sua storia lontana legata alle Corti Franche e a quando, dopo l’arrivo dei monaci cluniacensi, il territorio beneficiò di libero scambio nel commercio (curtes francae). Il toponimo “Franzacurta” comparve per la prima volta negli annali del Comune di Brescia dell’anno 1277, per identificare l’area compresa tra i fiumi Oglio e Mella, a sud del lago d’Iseo.
La sua storia recente è legata allo straordinario Franciacorta, ottenuto dai vigneti distribuiti sulle colline, tra torri medievali e antichi palazzi cinquecenteschi castelli e piccoli borghi, espressione di un territorio vocato alla viticoltura da tempo immemorabile.

Descrizione

Guarda l’azienda

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.