LAMBRUSCO DI MODENA

LAMBRUSCO DI SORBARA
Base ampelografica: lambrusco di Sorbara 60% (minimo) e lambrusco Salamino di Santa Croce 40% (massimo), altri Lambruschi e uva d’oro max 15%.
ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto,Carpi,Castelfranco Emilia, Modena, Nonantola, Ravarino, San Cesario, San Prospero, Soliera CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore da rosato a rosso rubino chiaro Spuma vivace dai toni rosei Note olfattive intense e di buona finezza Sapore fresco, pulito, delicato, di corpo non molto pronunciato Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

LAMBRUSCO SALAMINO DI SANTA CROCE
Base ampelografica: lambrusco salamino di santa croce 85% (minimo) altri lambruschi (Ancellotta e Fortana) 15%
ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Campogalliano, Camposanto, Carpi, Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, Novi di Modena, San Felice sul Panaro, San Possidonio, Soliera
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino con toni che tendono al viola Effervescenza persistente Note olfattive vinose e fruttate Sapore fresco, sapido, armonico e moderatamente tannico Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO
Base ampelografica: lambrusco Grasparossa 85% (minimo) altri lambruschi e Malbo Gentile 15%
ZONA DI COLTIVAZIONE Vigneti compresi tra i comuni di Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Fiorano, Formigine, Maranello, Marano sul Panaro, Modena, Prignano sulla Secchia, Sassuolo, Spilamberto, Vignola
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino intenso con sfumature violacee Spuma di media persistenza e corpo sostenuto Note olfattive vinose e di frutta fresca Sapore fresco e piacevolmente acidulo Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce

LAMBRUSCO DI MODENA
Base ampelografica: Il Lambrusco di Modena deve essere prodotto con uve Lambrusco grasparossa, Lambrusco salamino, Lambrusco di Sorbara; Lambrusco Marani, Lambrusco Maestri, Lambrusco Montericco, Lambrusco Oliva, Lambrusco a foglia frastagliata, da soli o congiuntamente, nella misura minima dell’85%. Possono concorrere, da sole o congiuntamente, le uve provenienti dai vitigni Ancellotta, Malbo gentile, Fortana, fino a un massimo del 15%.
ZONA DI COLTIVAZIONE La zona di coltivazione dei vigneti comprende l’intero territorio amministrativo dei comuni di: Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto, Carpi, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Cavezzo, Concordia sul Secchia, Finale Emilia, Fiorano Modenese, Formigine, Guiglia, Maranello, Marano sul Panaro, Medolla, Mirandola, Modena, Nonantola, Novi di Modena, Prignano sul Secchia, Ravarino, S. Cesario sul Panaro, S.Felice sul Panaro, S. Possidonio, S. Prospero sul Secchia, Sassuolo,Savignano sul Panaro, Serramazzoni, Soliera, Spilamberto, Vignola, tutti in provincia di Modena
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino o rosato Spuma di media persistenza Note olfattive floreali e fruttate Sapore fresco e piacevolmente acidulo Tipologie rosso o rosato, secco, semisecco, amabile, dolce.

 

Scopri l’azienda

 

 

Descrizione

Guarda l’azienda

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.